La poetessa e lo scultore


La poetessa e lo scultore

Con la pubblicazione di questo volume giunge a conclusione un percorso di ricerche volto alla riscoperta della poetessa cremonese Rachele Botti Binda e che ha visto come promotori e protagonisti l’Archivio di Stato di Cremona e due Associazioni culturali: l’A.N.I.S.A. e il Lyceum Club Internazionale di Cremona. Il volume si compone di una approfondita analisi letteraria, stilistica e linguistica della produzione in versi di Rachele Botti Binda a cura di Rosanna Saccani che ha fatto seguire al saggio un’ampia scelta di liriche, mentre la figura umana e artistica della poetessa viene tratteggiata nel saggio di Angiola Agarossi. Un contributo bibliografico, realizzato da Emanuela Zanesi, riguarda sia le opere della poetessa, sia gli studi a lei dedicati ed è preceduto da alcune brevi considerazioni sugli eventuali e auspicabili futuri scenari che potranno scaturire da questa pubblicazione. 1933 e 1963 sono le date che, per singolare coincidenza in questo ultimo scorcio del 2013, uniscono tra loro due diverse ricorrenze: l’ottantesimo della morte della poetessa Rachele Botti Binda, ma anche i cinquant’anni della scomparsa dello scultore Dante Ruffini, e che hanno permesso di arricchire questo progetto editoriale di un aspetto particolare: le immagini della prima produzione dello scultore Dante Ruffini, opere che egli scolpì poco più che ventenne, ma quando già era pienamente in grado di darci un saggio eccelso della sua facilità a plasmare soggetti che sono spesso legati al tema della maternità e dell’infanzia. Seppur divisi dal diverso ambito artistico in cui Rachele Botti Binda e Dante Ruffini operarono, essi trovarono entrambi nella loro arte un modo analogo per esprimere la loro particolare e acuta sensibilità. Alcune foto inedite della poetessa e il diario della nipote che dà per la prima volta una testimonianza molto particolare dei suoi affetti familiari, impreziosiscono la pubblicazione.

ORDINA QUESTA PUBBLICAZIONE!

Nome:
Email:
Indirizzo:
Cap:
Città:
Provincia:
Partita Iva:
Codice Fiscale:
Edizione:
Prezzo:
Q.tà copie:
Totale da pagare comprensivo di spese di spedizione ( 4,00 € ) :

Tipologia pagamento:

Il pagamento è da effettuare tramite bonifico su UNICREDIT BANCA Sede di Cremona – IT 57 Z 02008 11400 000102334365

Inserire il codice  captcha Ricarica codice

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Dlgs 196 del 30 giugno 2003;



powered by BE@WORK