Il Po in Cattedrale - La Grande Piena
Da Cremona a Casalmaggiore: ci proteggano li santi


Il Po in Cattedrale - La Grande Piena

Quella del 1705 fu la piena del Po più devastante per Cremona e il suo territorio. Tra ottobre e fino al 10 di novembre il fiume si ingrossa e rompe a Porta Po e Porta Mosa ed entra in città fino in via Platina, Porta San Luca e San Michele. Migliaia gli sfollati e le case crollate o inagibili. Le Note dei consoli delle vicinie riportano tutti i nomi dei cremonesi colpiti.
Il Po causa danni maggiori in provincia: l’ondata di piena sfonda l’argine a Farisengo di Bonemerse, sfalda le difese o, più drammaticamente le supera. Tutti i paesi della Provincia Inferiore sono sotto metri di acqua, da Malagnino a Motta, da Torricella a Gussola, fino a Casalmaggiore devasta campi e fa crollare case, forma bodri e fosse. Il fiume uccide uomini e animali.
Questo libro ripercorre, mediante documenti inediti, quelle giornate da tregenda.

Pagg. 240 copertina con alette
Formato 17x24 cm
1/16 fotografie a colori
Prezzo € 20,00

 

ORDINA QUESTA PUBBLICAZIONE!

Nome:
Email:
Indirizzo:
Cap:
Città:
Provincia:
Partita Iva:
Codice Fiscale:
Edizione:
Prezzo:
Q.tà copie:
Totale da pagare comprensivo di spese di spedizione ( 4,00 € ) :

Tipologia pagamento:

Il pagamento è da effettuare tramite bonifico su UNICREDIT BANCA Sede di Cremona – IT 57 Z 02008 11400 000102334365

Inserire il codice  captcha Ricarica codice

INFORMATIVA ( leggi l'informativa) ai sensi dell’art. 13 del Regolamento Europeo Generale sulla Protezione dei Dati Personali 679/2016 (“GDPR”): fornisco il consenso per dare esecuzione agli obblighi connessi all'invio del messaggio.



powered by BE@WORK